Due scapoli e una bionda
Il capolavoro comico di NEIL SIMON di nuovo in Italia

Autore: Neil Simon
Adattamento teatrale: Alessandro Gatto
Anno di produzione: 2002
Regia: Alessandro Gatto
Protagonisti: Sabrina Chiozzotto, Luca Pierini, Alessandro Gatto
Costumi: Rita Della Monica
Durata: 110 minuti
Tipo di allestimento: teatro d’attore
Un testo storico, teatralmente perfetto, dalla comicità esemplare
New York Times - 1973


Trama dell'opera
: Marco e Andrea sono due grandissimi amici, ma le loro personalità sono disperatamente opposte. Anni di convivenza sono riusciti ad amalgamare questi due mondi così completamente diversi tra loro, ma l’arrivo nel loro condominio di una giovane donna, tanto attraente quanto bislacca e strampalata sconvolgerà quello che in tanto tempo erano riusciti a costruire. La lotta per il possesso della donna risulterà all’arma bianca e i due si ritroveranno alla fine a dover ricominciare di nuovo tutto daccapo.

Note: Poco rimane da dire dei testi di Neil Simon che "centellina" l’uscita delle sue opere nei vari teatri di tutto il mondo. “Due scapoli e una bionda” è sicuramente il suo testo più bello dal punto di vista della scansione comica, pervaso da un crescendo irresistibile che basa la sua riuscita su un ritmo forsennato sin dalle primissime battute. Dialoghi effervescenti riescono a regalare due ore di puro ed ininterrotto divertimento.
(Alessandro Gatto)
  RICERCA
  PRIMO PIANO
Copyright © 2012 Teatro Stabile di Grosseto - All rights reserved
  AUDIZIONI
Clicca per maggiori informazioni