Peter Pan: la nascita
dagli appunti inediti dell'autore

in esclusiva alla compagnia di teatro ragazzi
più vista in Italia

Autore: Sir James Matthew Barrie
Adattamento teatrale: Alessandro Gatto
Anno di produzione: 2007
Regia: Alessandro Gatto
Protagonisti: Francesco Tozzi, Natascia Lauto
Musiche originali: Tremendicanti ©
Costumi: Irma Gabbolini e Rita Della Monica
Coreografie: Sarah Jane Lewis
Disegno luci : Alessandro Gatto
Durata: 60 minuti
Attori in scena: 5
Fascia d'età: 4-12 anni
Tipo di allestimento: Teatro d'attore con ombre, proiezioni, coreografie e canzoni dal vivo
Note: Tutti noi abbiamo visto e apprezzato la storia di “Peter Pan” a teatro o al cinema. Ma come nasce Peter? Quali sono i motivi che lo spingono ad evadere dalla realtà per rifugiarsi negli splendori infiniti e senza tempo della fantasia? Frugando tra gli appunti riservati dell’autore prende vita quest’opera inedita, per la prima volta in Italia, in cui scopriamo la creazione di NeverLand, l’Isola Che Non C’è e di tutti i suoi personaggi da Capitan Uncino a Spugna, da Trilli a Giglio Tigrato in un susseguirsi di emozioni e sorrisi che ci faranno scoprire tutti i segreti di Peter Pan e NeverLand.
Dopo “Il cerchio magico” di Susanna Tamaro, “Il coniglietto di velluto” di Margery Williams e “La ragazza di Bube” di Carlo Cassola, ecco un’altra opera che il “Teatro Stabile di Grosseto” porta per la prima volta a teatro in Italia ed in esclusiva su tutto il territorio nazionale. Per festeggiare i tanti acclamati successi di questi primi anni di attività e per ringraziare il proprio caloroso pubblico, la struttura ha allestito una produzione straordinariamente ricca con la presenza di tanti artisti di fama nazionale riuniti per la prima volta in uno spettacolo di teatro ragazzi. Primo tra tutti il gruppo musicale dei “Tremendicanti” che ha composto le musiche originali dell’opera (che si possono ascoltare sul sito della compagnia - indicato a lato), oltre alla protagonista di tanti successi di prosa italiani Sabrina Fabrizia Chiozzotto e la premiata cantante Natascia Lauto, fresca del “Premio Mia Martini” in onda su RAIDUE. Tutti magistralmente diretti dalla sapiente regia del vincitore di due “Biglietti d’Oro” Alessandro Gatto.
Nell’opera si snodano temi forti ed attuali: il disagio infantile ed adolescenziale verso gli adulti e la loro autorità, malessere che oggi si sta trasformando in maniera radicale verso una vera e propria ostilità. Quindi il tema della fantasia che, mentre nell’opera assume contorni solenni e straordinari, fatica a trovare una reale dimensione nei ragazzi di oggi, sempre più schiavi di videogiochi e di una tv sempre più sguaiata ed invadente. Infine la capacità di riscoprire il naturale valore dei sentimenti che ci legano ai nostri simili, alla famiglia o agli amici. I personaggi di NeverLand svolgono, così, il loro percorso da un’iniziale fuga dalla realtà, dai genitori e dagli studi, fino a vincere l’impeto di ribellione proprio grazie ad un uso positivo e romantico della fantasia che li riporta vicino ai veri valori ed agli affetti familiari.
(Alessandro Gatto )
clicca per ascoltare la canzone originale "L'ombra di Peter"
La canzone
"L'ombra di Peter"
è creazione originale dei
TREMENDICANTI
- la locandina -
- la scheda -
  PRIMO PIANO
  RICERCA
  AUDIZIONI
Copyright © 2012 Teatro Stabile di Grosseto - All rights reserved
Clicca per maggiori informazioni